Fertilità maschile a rischio con i farmaci per il bruciore di stomaco?

Uno studio condotto in Olanda  su giovani uomini tra i 20 e i 30 anni di età avrebbe evidenziato un aumento del rischio di infertilità dovuto all’assunzione di farmaci contro il bruciore di stomaco.

infertilità-maschile

Articolo su Uomoinsalute.com

Uno studio recentemente condotto in Olanda, presso l’Università di Rotterdam, su giovani uomini tra i 20 e i 30 anni di età, avrebbe evidenziato un aumento del rischio di infertilità maschile dovuto all’assunzione di farmaci contro il bruciore di stomaco, i cosiddetti inibitori di pompa protonica.

Il liquido seminale dei soggetti che hanno assunto questi farmaci per almeno 6 mesi risulterebbe alterato, con spermatozoi dalla ridotta mobilità, quindi con maggiori difficoltà nel raggiungere l’ovocita e fecondarlo.

Sulla fondatezza di questa allarmante notizia abbiamo chiesto un commento al Prof. Andrea Garolla, Andrologo Specialista in Farmacologia Clinica dell’A.O. – Università di Padova.

Continua a leggere su Uomoinsalute.com

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento