Smartphone e fertilità: il telefonino danneggia gli spermatozoi?

Una credenza sempre più diffusa è che gli smartphone, se tenuti in tasca, possano letteralmente bruciare gli spermatozoi limitando la fertilità maschile.  In realtà le onde radio emesse dai nostri device avrebbero un’intensità del tutto insufficiente per intaccare l’apparato riproduttivo.

smartphone-tasca-e1482917935342

 

Il motivo della credenza riguarda la confusione che spesso viene fatta tra onde radio e raggi X. Anche se in entrambi i casi ci troviamo di fronte a radiazioni elettromagnetiche con una lunghezza d’onda estremamente diversa.

Continua a leggere su Scienze Notizie

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento