Sesso, per curare l’infertilità maschile basta un anti-infiammatorio

È definito un innovativo approccio terapeutico per l’infertilità maschile, quello messo a punto grazie alla collaborazione fra le Università di Padova, Roma e Perugia. Uno studio pubblicato sulla rivista scientifica internazionale Andrology.

 

2227783_infertilita.jpg.pagespeed.ce.tRnkvd3mAz

 

La ricerca – spiegano gli autori – ha permesso di concludere che il trattamento per un mese con prednisone, un cortisonico utilizzato in clinica per le sue proprietà anti-infiammatorie, è in grado di «migliorare significativamente» la fertilità in pazienti affetti da «severa riduzione» della produzione di spermatozoi da cause ostruttive post-infiammatorie.

 

Continua a leggere su CorriereAdriatico.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento