E se l’infertilità dipendesse da lui?

Almeno 20 mila delle 70 mila coppie che ogni anno si sottopongono a tecniche, anche pesanti, di procreazione medicalmente assistita, potrebbero avere un figlio in maniera naturale, se l’uomo si sottoponesse per tempo a controlli ed eventuali cure.

GettyImages-515963168

Anche quando c’è qualche iniziale difficoltà, per molte avere un figlio senza passare dalla procreazione medicalmente assistita (Pma) non sarebbe un’impresa impossibile: almeno 20 mila delle 70 mila coppie che ogni anno si sottopongono a Pma, infatti, potrebbero avere una gravidanza naturale se solo non “saltassero” diagnosi e cura di problemi al maschile.

Continua a leggere su Io Donna

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento